Salute e sicurezza dei lavoratori


2.867


ore di formazione dedicata

18,59


il tasso di infortuni sul lavoro registrabili


POLITICHE ADOTTATE
DAL GRUPPO

Sviluppare nuove politiche, pratiche e sistemi di gestione volti a garantire la buona salute e la sicurezza dei lavoratori. Continuare nell’attività di monitoraggio degli incidenti sul luogo di lavoro, misure di prevenzione e protezione dei lavoratori (es. misure volte a ridurre i rischi di contagio da Covid-19), e piani di formazione in ambito salute e sicurezza


PIANO DI SOSTENIBILITÀ

Consolidare il piano di attività di formazione e prevenzione per ridurre gli infortuni e sviluppare nuove iniziative per la salute e sicurezza dei lavoratori

_Risultati ottenuti

Ore di formazione sulla sicurezza

Indici di infortunio sul lavoro

MM si impegna a fare della sicurezza nei luoghi di lavoro un elemento imprescindibile nello svolgimento delle attività aziendali, aggiornando e migliorando sistematicamente gli strumenti per minimizzare il rischio di incidenti o di infortunio, anche tramite il costante monitoraggio delle attività e una puntuale valutazione dei rischi.

Come previsto dalla legge, MM ha designato e formato il proprio personale, predisponendo apposite deleghe per dirigenti e direttori, e descritto nel dettaglio i principali rischi derivanti dalle attività aziendali all’interno del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).

_Cosa facciamo

Obiettivo

Potenziare, in una logica di miglioramento continuo, le condizioni si sicurezza e salute sul lavoro.


Attività

Acsm Agam, oltre a svolgere tutte le attività previste nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di prevenzione e protezione:
• elabora e comunica le linee guida di attuazione sulla tutela dell’ambiente e della sicurezza che devono essere seguite dalle società del Gruppo
• promuove la partecipazione dei dipendenti al processo di prevenzione dei rischi, di salvaguardia dell’ambiente e di tutela della salute e della sicurezza nei confronti di sé stessi, dei colleghi e dei terzi.
Il Gruppo, attento all’evoluzione degli scenari di riferimento e al conseguente mutamento dei pericoli, realizza interventi di natura tecnico-organizzativa, attraverso:
• l’introduzione di un sistema integrato di gestione dei rischi e della sicurezza
• una continua analisi del rischio, delle criticità dei processi e delle risorse da proteggere
• l’adozione delle migliori tecnologie
• il controllo e l’aggiornamento delle metodologie di lavoro.

Obiettivo

Coordinare, indirizzare e presidiare trasversalmente, a tutti i livelli del Gruppo, le tematiche ambientali e di salute e sicurezza del lavoro.


Attività

La struttura Health, Safety & Environment (HSE) di Gruppo, prevede una funzione HSE di Corporate, che svolge attività di coordinamento e indirizzo, e strutture HSE di Business Unit/Società che presidiano direttamente le tematiche ambientali e di salute e sicurezza dei lavoratori. Il modello organizzativo del Gruppo è stato definito con l’obiettivo di:

  • garantire l’idonea allocazione delle responsabilità della gestione dei rischi qualità, ambiente, salute e sicurezza a figure aziendali dotate di adeguata autonomia gestionale, decisionale, tecnico/funzionale e finanziaria
  • consentire l’identificazione, ai diversi livelli, di figure e strutture aziendali a cui sono delegati i compiti di indirizzo, coordinamento e controllo delle attività di gestione delle tematiche qualità, ambiente, salute e sicurezza.

L’organizzazione delle funzioni HSE che costituiscono un sopporto tecnico/consulenziale sulle tematiche di competenza, è articolata su più livelli:

  1. HSE Corporate (HSE): alla quale sono attribuiti i compiti di indirizzo, coordinamento e supporto specialistico
  2. HSE di Business Unit (HSB): alle quali sono attribuiti i compiti di coordinamento e gestione operativa delle tematiche nelle Società che afferiscono alla BU
  3. Funzioni HSE di Società: a queste possono essere assegnate attività quali il supporto tecnico al datore di lavoro per la valutazione dei rischi di società/sito, la gestione delle emergenze di sito, la gestione e il supporto tecnico alle società nella gestione dei rifiuti, il supporto nella gestione della sorveglianza sanitaria e formazione HSE e nell’esecuzione di audit interni, verifiche e ispezioni.

Obiettivo

Consolidare i sistemi di sicurezza dei lavoratori, non limitandosi alle previsioni normative, ma prevedendo attività e sistemi di miglioramento continuo.


Attività

La volontà delle società del Gruppo di dotarsi di un SGS non rappresenta semplicemente un elemento di garanzia della compliance normativa, ma anche l’evidenza di un percorso volto al miglioramento continuo della sicurezza dei lavoratori.


Risultati

75%

la popolazione aziendale impiegata in aziende con sistemi di gestione della sicurezza certificati (ISO 45001:2018)

Obiettivo

Innovare e digitalizzare le procedure di sorveglianza sanitaria per garantire maggior tutela al personale.


Attività

Acsm Agam realizza costantemente controlli ad opera delle strutture HSE dedicate per la verifica del rispetto delle prescrizioni di sicurezza nell’esecuzione delle attività e in particolare nel 2020 degli adempimenti legati ai protocolli anti-Covid-19. È stata svolta con regolarità la sorveglianza sanitaria sui lavoratori e sono state eseguite le attività di confronto con i Rappresentati dei Lavoratori per la sicurezza e con il Medico Competente in occasione delle riunioni periodiche.
Nel 2020 è proseguita l’implementazione del modulo Safety come parte integrante del software di gestione del personale, che consente una più efficace gestione della formazione e della sorveglianza sanitaria rafforzando l’omogeneizzazione dei processi nel Gruppo e favorendo la digitalizzazione dei processi.