Partecipazione

Un progetto di coinvolgimento per la terza linea del termovalorizzatore di Como

Nell’ambito del progetto riqualificazione e trasformazione dell’area La Guzza in un energy hub - in linea con l’accento posto sui temi dell’economia circolare dal Piano Industriale del Gruppo - Acsm Agam ha avviato un percorso di ascolto e coinvolgimento di stakeholder e cittadini.

_Obiettivo

Presentare alle comunità locali e a tutti i soggetti interessati il progetto della terza linea del termovalorizzatore di Como, raccogliere suggerimenti e proposte migliorative, rispondere alle eventuali richieste per affrontare eventuali criticità che potrebbero accompagnare la progettazione e la realizzazione dell’opera.

_Il progetto

Acsm Agam, in accordo con gli indirizzi europei e nazionali, si impegna al costante miglioramento in tema di recupero e riutilizzo di rifiuti e scarti di lavorazione per generare energia.

La volontà di sviluppare ulteriormente i processi di economia circolare ha portato alla decisione di avviare il progetto di trasformazione dell’attuale impianto di termovalorizzazione in un vero e proprio energy hub, realizzando entro il 2025 una terza linea dedicata esclusivamente al trattamento dei fanghi di depurazione, con una capacità tale da soddisfare le esigenze dei depuratori delle province di Como, Varese, Monza e Brianza e Lecco.

La terza linea consentirà l’incremento dell’attuale produzione di energia elettrica e il recupero e il riutilizzo di importanti materie prime secondarie come, ad esempio, il fosforo.

La terza linea sorgerà accanto all’impianto esistente in località La Guzza a Sud Ovest della città di Como.

_La partecipazione

Il coinvolgimento prevede:

  • 6 incontri (dei quali tre tematici e una visita guidata al termovalorizzatore) per comprendere il progetto e confrontarsi direttamente con il Gruppo, gli architetti e i progettisti su caratteristiche dell’intervento, aspetti ambientali, economia circolare e impatti per il territorio
  • la raccolta di osservazioni e proposte attraverso il sito del progetto dedicato alla pagina «contributi». I contributi saranno raccolti e pubblicati nel “diario del confronto” sempre disponibile sul sito
  • la richiesta di chiarimenti sul confronto pubblico e sul progetto tramite mail (info@laguzza.it).


_Calendario incontri

presentazione del progetto

caratteristiche dell’intervento

aspetti
ambientali

visita guidata all’impianto

economia
circolare

presentazione dei risultati

Il percorso si concluderà con la presentazione di due documenti: 

              1

la relazione finale sul confronto pubblico con l’andamento del dibattito, le questioni discusse e le proposte avanzate.

               2

il dossier conclusivo che espliciterà la volontà o meno di portare avanti la realizzazione dell’intervento, le eventuali modifiche da apportare al progetto e le ragioni che hanno condotto a non accogliere eventuali proposte emerse nel corso del processo.