Gestione delle infrastrutture per la continuità del servizio


73,2 mln €


gli investimenti in infrastrutture

99,5%


gli interventi gestiti entro i 180 minuti dal pronto intervento acqua (99,3% 2019)

99,7%


gli interventi gestiti entro i 60 minuti dal pronto intervento gas (99% 2019)


POLITICHE ADOTTATE
DAL GRUPPO

Gestire in modo efficiente le infrastrutture del Gruppo attraverso la promozione dell’innovazione, la manutenzione preventiva del capitale fisico del Gruppo e il continuo monitoraggio dell'operatività, incrementando così la sicurezza delle infrastrutture e lo sviluppo di asset strategici e tecnologie affidabili. Implementare pratiche per aumentare la sicurezza operativa, la continuità e l'affidabilità nell'erogazione dei servizi. Sviluppare piani di gestione delle emergenze, in un'ottica di business continuity, volti a prevenire e/o mitigare potenziali fattori di rischio interni ed esterni che potrebbero compromettere la continuità dei servizi erogati


PIANO DI SOSTENIBILITÀ

Aumentare / Potenziare l’efficienza di impianti e reti, tramite la manutenzione preventiva e la digitalizzazione

_Risultati ottenuti

Trend investimenti in infrastrutture (Mln di Euro)

Acqua - Interventi gestiti entro lo standard (180 minuti)

Gas - Interventi gestiti entro lo standard (60 minuti)


MM si impegna a fare della sicurezza nei luoghi di lavoro un elemento imprescindibile nello svolgimento delle attività aziendali, aggiornando e migliorando sistematicamente gli strumenti per minimizzare il rischio di incidenti o di infortunio, anche tramite il costante monitoraggio delle attività e una puntuale valutazione dei rischi.

Come previsto dalla legge, MM ha designato e formato il proprio personale, predisponendo apposite deleghe per dirigenti e direttori, e descritto nel dettaglio i principali rischi derivanti dalle attività aziendali all’interno del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).

_Cosa facciamo

Obiettivo

Garantire la continuità nella distribuzione di energia elettrica, anche in caso di eventi esogeni di portata rilevante, in particolare eventi naturali.


Attività

Il Gruppo ha intrapreso da alcuni anni una politica di investimenti consistenti per il potenziamento e il miglioramento della gestione della rete elettrica, al fine di garantire la continuità anche in caso di fenomeni meteorologici avversi. In particolare sono stati realizzati interventi su telecontrollo, contro-alimentazioni delle cabine di trasformazione Media Tensione / Bassa Tensione e interramento delle linee aeree.


Risultati

9,698 minuti

medi annui di interruzione per utenti Bassa Tensione dovuti ad interruzioni senza preavviso lunghe (obiettivo ARERA: 40 minuti) Ambito Media Concentrazione

43,8013

medi annui di interruzione per utenti Bassa Tensione dovuti ad interruzioni senza preavviso lunghe (obiettivo ARERA: 60 minuti) Ambito Bassa Concentrazione

0,288

il numero medio annuo di interruzioni per utenti BT dovuti ad interruzioni senza preavviso lunghe (obiettivo ARERA: 2,00) Ambito Media Concentrazione

2,7047

il numero medio annuo di interruzioni per utenti BT dovuti ad interruzioni senza preavviso lunghe (obiettivo ARERA: 4,00) Ambito Bassa Concentrazione

Obiettivo

Garantire la sicurezza della rete di distribuzione gas, minimizzando le segnalazioni di dispersione segnalate.


Attività

Il Gruppo effettua numerose attività volte a migliorare la sicurezza della rete di distribuzione gas, quali:

  • ricerca programmata annuale delle dispersioni gas secondo criteri più elevati rispetto alle percentuali di rete sottoposta a ricerca programmata delle dispersioni fissate dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA)
  • analisi dello stato della rete e successiva identificazione degli interventi di rinnovo rete necessari
  • manutenzione preventiva sugli impianti e sulla rete di distribuzione gas
  • mantenimento di standard elevati relativi ai tempi di intervento in caso di segnalazione dispersione.

Risultati

86,9%

percentuale di rete Alta Pressione/Media Pressione oggetto di ricerca programmata

92,5%

percentuale di rete Bassa Pressione oggetto di ricerca programmata

99,7%

di chiamate di pronto intervento con arrivo entro 60 minuti superiore (obbiettivo ARERA: superiore al 95%)

Obiettivo

Ridurre le perdite della rete di distribuzione acqua al fine di preservare la risorsa idrica e di ridurre l’energia utilizzata per servire gli utenti.


Attività

Il Gruppo sta portando avanti diverse iniziative volte a ridurre le perdite idriche della propria rete di distribuzione, tra le quali:

  • Distrettualizzazione della rete che abilita una maggiore conoscenza del singolo distretto di rete, effettuando bilanci idrici per singolo distretto che permettono l’individuazione di eventuali perdite e la riduzione delle pressioni di esercizio
  • Progressiva installazione di misuratori acqua teleleggibili che, comunicando periodicamente le letture dei volumi distribuiti, permettono l’individuazione tempestiva delle perdite occulte sugli impianti interni
  • Installazione di sensori di rumore sulla rete in grado di segnalare potenziali perdite di rete.

Risultati

23 mc/km/gg

le perdite lineari sugli ATO serviti, inferiori rispetto alla media nazionale (indicatore M1a)